CIAO!

Siamo Ivan, Licia e Alessandro e offriamo le nostre competenze ed esperienze ai giovani che hanno scelto di migliorarsi, di credere in se stessi, nelle proprie capacità e nei propri sogni.
Con il sostegno di un gruppo di collaboratori e professionisti possiamo aiutarli ad affrontare i vari aspetti che porteranno a comprendere l’unicità dei propri talenti.

SCOPRI DI + SU IVAN
SCOPRI DI + SU LICIA

SCOPRI DI + SU ALESSANDRO

Ci accomunano anni di volontariato in gruppi e associazioni giovanili, associazioni culturali e proloco in Veneto e Lombardia.
Nel 2012 abbiamo dato il via al Progetto Giovani Talentosi e ad una rassegna annuale sul BenEssere; dopo quattro anni di eventi con varie amministrazioni comunali, nel 2016 abbiamo fondato, insieme con altre quattro amici, l’associazione Life In Progress, con lo scopo di individuare e sostenere la realizzazione dei talenti personali, degli interessi e dei desideri profondi che i giovani percepiscono fondamentali.

Perché lo facciamo?

Perché sappiamo per esperienza che è importante avere sostegno dai 18 anni, quando si diventa maggiorenni, ai 26 anni, periodo in cui si inizia o si è già iniziato a realizzare un progetto di vita: è in questa fase che si prendono decisioni determinanti per il futuro!

Il nostro obiettivo è quello di essere presenti per i giovani in questa fascia di età.

Perché creare un’Associazione?

Ufficializzando il nostro progetto con le “carte bollate” possiamo relazionarci con enti pubblici e privati in maniera più diretta, per avere la possibilità di accedere a spazi comunali, avere contributi (l’associazione ha delle spese fisse annuali, oltre al costo per realizzare rassegne ed eventi) e poter partecipare a bandi regionali, nazionali e internazionali.

L’associazione ha poi bisogno di soci che la sostengano, che spesso diventano collaboratori e amici, con il contributo per la tessera annuale e con l’aiuto concreto, quando necessario, nella realizzazione e diffusione degli eventi.

I soci fondatori di Life in Progress, da sinistra: Roberto Brangian, il primo presidente, Nadia Martinello consigliere,
Giorgia Zarantonello consigliere, Letizia Calenda consigliere, Ivan Scortegagna l’attuale presidente,
Licia Poncato vice presidente, Alessandro Pennasilico segretario/art director e la mascotte Mambo.