LICIA

Da bambina pensavo che fosse compito mio far sì che gli adulti fossero felici.

Non so da dove mi venisse quest’idea, ma ce l’ho avuta per un bel po’ finché ho finalmente capito che sono responsabile solamente della mia felicità.

Da adolescente volevo cambiare il mondo.
Trovavo che era frequentato da persone decisamente ipocrite ed egoiste.
Anche questa idea me la sono tenuta per un bel po’, finché ho capito che l’unico potere di cambiamento che avevo riguardava solamente me stessa.

Da giovane avevo un sogno che ho messo nelle mani sbagliate, ed è finito in un cestino.

Questo mi ha spezzato il cuore e ha dirottato la mia esistenza su percorsi che ancora adesso mi chiedo perché li ho intrapresi.

Ma tutto insegna e io sono sempre stata un’allieva diligente.

Come diceva il caro nonno Antonio: “Impara l’arte e mettila da parte”, prima o poi tornerà utile. È vero.

Il salvagente è arrivato dal teatro, unico posto in cui potevo esprimermi liberamente e soprattutto dove riuscivo a creare storie, tessendo fili che uscivano dal cuore delle persone.
Del resto già a 10 anni inventavo sceneggiature, scrivevo testi, facevo casting e ognuno che mi girava intorno aveva il suo ruolo.

Nel 1987, qualche anno dopo il diploma magistrale, ho iniziato a lavorare in un ente pubblico. Sono stata fortunata: sono stata assunta a tempo indeterminato.
Lavoravo e potevo dedicarmi alle mie passioni.
Mi sembrava inoltre doveroso offrire il mio tempo per l’animazione dei ragazzi e dei giovanissimi.

Un giorno, il gruppo giovani del coro parrocchiale ha chiesto la mia consulenza su un recital che stavano preparando, dal momento che io stavo frequentando diversi corsi di teatro con docenti di fama nazionale e internazionale.
Mi sono sentita una “giovane Strehler”, infatti giravo sempre in noir…
Non ci ho messo molto a capire che la consulenza mi stava stretta poichè io volevo dirigere lo spettacolo e non guardare dalla panchina.
Ho iniziato così ad accompagnare sul palco i genitori e i loro ragazzi, gli adolescenti, i giovanissimi, i giovani e gli adulti.
La mia massima soddisfazione era scrivere la sceneggiatura e guidare gli attori alla messa in scena. La sfida più grande è stata trovare persone lontane dal mondo del teatro e portarle sul palco, avendo intravisto potenzialità che loro nemmeno sospettavano di avere. Era come portarli a navigare nel mare della cultura, prima insegnando loro a nuotare.
Molti di loro hanno poi coltivato le risvegliate passioni e io ne sono felice.

Il tempo passa e io con lui.
Questa modalità di fare teatro, che tanto mi era piaciuta, non faceva più vibrare nessuna corda in me e rischiavo di naufragare con la mia ciurma, quindi ho cercato di poter offrire percorsi rivolti alla crescita personale ed evolutiva.

Ho ricominciato da zero.

Prima ho creato un laboratorio con un gruppo di donne e poi ho intrapreso un frizzante percorso con una compagnia di giovani attori.

Poi, le tavole del palcoscenico hanno iniziato a scricchiolare sotto il peso dei miei sogni che reclamavano una boccata d’aria fresca.

Le persone che servono alla tua evoluzione compaiono al momento giusto.

Né prima… né dopo.
E grazie ad una in particolare, ho iniziato a interessarmi ai desideri dei giovani e alla realizzazione dei loro talenti.
Sostenendo i loro sogni stavo riparando le ali del mio sogno, che piano piano mi portava  verso Life In Progress.

In tutti questi anni di attività non ho mai smesso di investire nella mia formazione personale, di leggere, studiare, imparare da autori diversi accumunati dal desiderio di evolvere e di promuovere consapevolezza e benessere.

Con Life In Progress, oltre a coordinare le varie attività come vice presidente, organizzo percorsi dedicati ad approfondire la conoscenza di se stessi, anche a partire dalla propria voce.

Che cosa può fare Licia per te?

Ascoltarti
Capire attraverso l’intuito di cosa hai maggiormente bisogno
Lavorare sulla tua autostima
Aiutarti a capire quali sono le tue potenzialità
Imparare a conoscerti meglio attraverso la tua voce
Prendere consapevolezza di come ti esprimi in pubblico per migliorarti
Riconoscere le voci interiori, che sono varie parti di te

Scrivile attraverso questo form!